Categorie
Fai da te

Come organizzare una festa di laurea

Laurearsi rappresenta un traguardo che va festeggiato. Per questo oggi vogliamo aiutarti a pianificare un evento da sogno, ecco tutto quello che c’è da sapere su come organizzare una festa di laurea.

Riuscire a prendere la laurea vuol dire raccogliere i frutti di anni di studio e sacrificio. Oltre a segnare la fine di una lunga scalata, però, questa fase della vita celebra una sorta di ascesa al successo.

L’evento serve a inaugurare anche un nuovo percorso, che si spera possa porta all’ingresso nel mondo lavorativo e a concretizzare tutte le speranze che uno studente appena uscito dall’università ripone nel futuro.

La felicità di un momento tanto importante merita sicuramente di essere condivisa con parenti e amici, per i quali si prepara una festa o un breve ricevimento.

Solitamente, in occasione del conseguimento della laura, si organizza un evento formale o comunque in grande, la cui organizzazione può mettere qualche volta a dura prova.

Come fare a pianificare un party di laurea perfetto mentre si è alle prese con tesi e ripetizioni?

Te lo spieghiamo nell’articolo di oggi. Ecco qualche utile consiglio su come organizzare una festa di laurea.

Il vestito

La prima cosa da curare prima dell’evento è la scelta del vestito. Per la discussione della tesi bisogna scegliere una mise formale, capace di conferire credibilità e serietà. Solitamente si punta sui tailleur o sui completi classici per gli uomini. Per il party serale invece si può osare un po’ di più. L’importante è ricordare che la festa di laura è un evento formale: anche nella scelta dell’abbigliamento, la sobrietà dovrebbe essere intesa come un’importante linea guida.

La location

Scegli la location in base alla stagione. Se le temperature lo permettono ti suggeriamo di puntare su una struttura con spazi aperti o a bordo piscina. Se il budget è limitato non temere, sono molte le location carine che possono essere noleggiate anche ad un prezzo contenuto.

Il buffet o la cena

La scelta più difficile riguarda sicuramente il ricevimento. In questo caso è importante scegliere il tipo di impostazione da applicare. Se alla festa di laurea vuoi dare un’atmosfera più disimpegnata allora puoi puntare su un buffet. Al contrario, se speri in un rinfresco più chic puoi accogliere i tuoi ospiti a tavola e vezzeggiarli con il gusto di piatti tradizionali o ricercati.

La musica e l’animazione

Sempre alla tipologia di festa impostata va ricondotta la scelta della musica. Per un party giovanile può essere utile assumere un deejay, mentre per una cena forse è più adatta la musica live. Molte persone scelgono a tal proposito di dividere la serata in due step: cena e musica soft nella prima parte del ricevimento, deejay e party sfrenato dopo la mezzanotte.

Molta importanza va poi riservata all’animazione. L’obiettivo di una festa è quello di divertire e lo svago e il divertimento sono pane quotidiano per chi si occupa di animare serate ed eventi.

Uno showman, un mangiafuoco o un mimo sono tutte figure professionali che puoi assumere per la tua festa di laurea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *