Categorie
Pavimenti e rivestimenti

Come scegliere il parquet: tante idee per la tua casa

Quando si parla di pavimentazioni il parquet è sicuramente il re della casa. Di sotto, una guida semplice su come scegliere il parquet perfetto per la tua abitazione.

Tutti amano il parquet e –  sebbene molte persone scartino questa soluzione per i costi troppo elevati o per una presunta mancanza di comodità – oggi esso costituisce la tipologia di pavimentazione più richiesta.

A dispetto di quel che molti credono, infatti, il parquet è la cosa che meglio di tutte ricorda il concetto di casa e calore. Il legno – anche se finto – è non a caso un materiale che richiama l’immagine di cottage, una tipologia di abitazione strettamente correlata all’idea di famiglia e convivialità.

Al di là dell’estetica – e della percezione di familiarità che esso riesce a dare – il parquet offre comunque tantissimi vantaggi di cui tener conto.

Conosciamo meglio le singole declinazioni di questo pavimento.

Differenze tra parquet in legno massello e parquet prefinito

Una prima differenza da cui far partire la scelta è quella tra parquet in legno massello e parquet prefinito. Il primo viene ricavato da un blocco di legno nobile ricavato, mentre per il secondo questo riveste solo uno strato di superficie. Parquet in massello e parquet in prefinito sono diversi anche per spessore, un dato che spesso influisce anche sul prezzo.

Parquet d betulla

Il parquet di betulla è una soluzione molto consigliata. Anche se il prezzo è lievemente più alto della media, questo materiale garantisce un effetto estetico di grande impatto e anche grande qualità.  

Parquet in rovere

Il parquet in rovere è sinonimo di eleganza. Oltre alla bellezza, però, il legno di rovere si distingue anche per la sua alta resistenza alla muffa, all’umidità e agli agenti atmosferici.

Parquet in bamboo

Il parquet di bamboo gode in una struttura naturale al 100%. Esso rappresenta infatti una soluzione in regno nobile, priva di contaminazioni e coloranti superficiali. L’effetto che se ne ricava è curato nei dettagli, raffinato e anche molto caldo e accogliente. Qualità da non sottovalutare è la resistenza, che non si concede neanche ai graffi.  

La quercia

Il parquet di quercia compare tra i più pregiati. Esso viene scelto principalmente da chi cerca una soluzione durevole nel tempo e anche molto elegante.

La noce

Il parquet di noce è scuro e caratterizzato da striature nere. Come quello di quercia è da preferire per la raffinatezza e la resistenza al tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *